Rinnovare un appartamento grande

In questa progettazione abbiamo cercato di rinnovare un appartamento grande favorendo innanzitutto la funzionalità distributiva degli spazi. Considerando l’impossibilità di modifiche interne, abbiamo contemplato soluzioni d’arredo utili a tale scopo. PIANO PRIMO Sono state analizzate puntualmente le richieste avanzate e la proposta ottenuta pare rispondere a queste ultime, considerando uno stile contemporaneo che tiene in considerazione l’inserimento in un contesto nel quale si ricerca anche la compatibilità con arredi stilisticamente diversi e che devono essere conservati, in quanto rappresentano antichi ricordi di famiglia. A questo scopo, abbiamo dedicato la sala da pranzo, nella quale questi arredi sono stati inseriti in una composizione classica che ne valorizzasse lo stile originario.

pianta rinnovare un appartamento grande 2
pianta rinnovare un appartamento grande 1

Per rinnovare un appartamento grande, nel salotto adiacente è stata proposta una soluzione più contemporanea, che per materiali e sobrietà può essere considerata compatibile con gli arredi storici. Qui abbiamo ricavato una piccola zona lettura, aggiungendo una comoda poltrona ed una piantana dedicata. L’aggiunta di piante in entrambi questi locali aiuta a creare continuità, smorzando le inevitabili differenze stilistiche. Per lo studio abbiamo pensato ad una soluzione perimetrale ed a tutta altezza per la libreria, liberando centralmente spazio utile per la scrivania e per 3 poltroncine. Inoltre abbiamo creato una zona “filtro”, posta davanti alla porta di accesso dal corridoio, così da ingentilire quello che può essere considerato un ingresso dedicato allo studio. La zona cucina/pranzo è stata pensata per agevolare la zona preparazione, recuperando sia un ampio spazi di lavoro che uno spazio per la colazione. Abbiamo pensato a quest’area, come ad uno spazio composto in cui è possibile vivere durante l’intera giornata: abbiamo quindi inserito un tavolo da pranzo, due poltrone per il relax ed uno spazio stireria inserito (a scomparsa) nell’armadio contenente asse da stiro e ricovero vestiario da stirare. Per la lavanderia abbiamo pensato al locale minore considerando di inserire lavatrice ed asciugatrice impilabili (una sopra l’altra), così da recuperare superficie utile. Qui la porta aiuta anche a mitigare eventuali rumori di lavaggio. Per il cavedio abbiamo pensato ad una parete verde su strutture in legno, che offre un notevole miglioramento sia estetico sia percettivo di questo piccolo spazio angusto. A questo proposito e per completare decorosamente questo spazio, se tecnicamente possibile, potrebbe essere utile spostare la caldaia all’interno del locale adiacente (dove è stato posto il lavabo), permettendo di completare l’intera parete verde, senza l’ingombro della caldaia. Inoltre, l’aggiunta di una pavimentazione in piastrelle di legno da adottare sopra quella prevista, renderebbe il tutto molto più uniforme e piacevole. Per la zona notte, nella stanza padronale abbiamo inserito una capiente cabina armadio dotata di porta pieghevole multi-anta, utile per salvare spazio. Lo spazio per la TV è stato recuperato in una nicchia creata nel cartongesso della cabina armadio, così per limitare la possibilità di urti, ingentilendo le superfici verticali. Abbiamo poi ottenuto spazio per un settimino, eventualmente sostituibile con una poltrona. Nel bagno è stato inserita una doccia a tutta lunghezza, decisamente più comoda. Nella camera minore abbiamo poi inserito letto, comodini e armadio. Tenendo conto dell’impiantistica già presente, la disposizione è stata una scelta obbligata.

https://www.sundaritalia.com/it/

pianta 3d rinnovare un appartamento grande

PIANO SECONDO Qui abbiamo composto gli arredi optando per l’impostazione industriale, come richiesto. Considerato che l’utente finale sarà un giovane ragazzo, abbiamo cercato di impostare gli spazi con audacia e carattere. Per le pareti (almeno quelle dello spazio cucina) abbiamo usato una vernice “lavagna” nera che regala decisione all’ambiente. Il progetto si presta anche ad accogliere diverse condizioni aggregative, dal contesto sia conviviale che intimo, strizzando comunque l’occhio all’economia. Anche qui, esternamente, è stato preso ed amplificato l’uso delle piastrelle di legno e delle pareti verdi, che in questo caso sono maggiormente efficaci, grazie all’aria aperta. Nella stanza senza destinazione abbiamo pensato di installare un proiettore a soffitto, un telo di proiezione e quanto richiesto, oltre a un divano nell’ipotesi che venga utilizzata come sala cinema. La posizione di proiettore e telo non sono casuali: essi infatti permettono la visione anche dalla terrazza esterna… buona visione!

arredo rinnovare un appartamento grande 2
arredo rinnovare un appartamento grande 1

Ottieni un’idea progettuale per la tua casa! E’ facile, facciamo tutto noi … CLICCA QUI!

By |2018-07-10T18:05:03+00:00Maggio 19th, 2018|Residentiale|0 Comments