Arredare corridoio e disimpegno

Nell’arredare la nostra casa, spesso dimentichiamo o comunque sottovalutiamo l’importanza di quelle aree che fungono solo da collegamento e non hanno quindi una funzione definita come hanno invece gli altri ambienti domestici. Riserviamo quindi a corridoi e disimpegni poca o nulla attenzione limitandoci a scegliere un armadio, una scarpiera e una plafoniera, ma guardando più alla funzionalità che al resto. Arredare corridoio e disimpegno è sempre necessario per una casa di design.

Questi ambienti, seppur di passaggio meritano invece molta attenzione sopratutto perchè sono il collegamento tra diverse aree della casa e quindi tra ambienti con diverse funzioni, pur dovendo mantenere un carattere neutro possono divenire oggetto scenico dell’arredamento andando ad esaltare quella che invece è la loro funzione peculiare cioè il collegamento.

  • arredare corridoio 1
  • arredare corridoio 3
  • arredare corridoio 2
  • arredare corridoio 4

I modi per valorizzare questi ambienti sono molti, non ci si deve soffermare alle porte, agli armadi bensì bisogna vedere tali ambienti come luoghi di vita, luoghi di passaggio tra aree diverse. L’utilizzo del colore, nelle sue forme e caratteristiche più espressive deve diventare assieme alla luce gli elementi di arredo di queste zone.

Come arredare corridoio e disimpegno… Con il colore bisogna osare, pareti e soffitti di una stessa tonalità, anche simile a quella del pavimento e che differisca totalmente con le pitture degli altri ambienti; anche le forme hanno la loro importanza, si può giocare con il cartongesso per modificare gli angoli e le linee, accentuando delle prospettive piuttosto di altre oppure su rivestimenti materici, il tutto deve risultare omogeneo e non eccessivo, il confine tra un buon risultato e uno pessimo in questo caso è molto sottile.

L’illuminazione è un altro fattore molto importante, solitamente per questi ambienti ci si limita ad una plafoniera al centro del soffitto, invece bisognerebbe almeno prevedere dell’illuminazione ad incasso, con coni di luce orientati secondo criteri oggettivi, inserire dei punti luce direzionali per illuminare aree specifiche, come un quadro od altro.

La rivoluzione del LED

Per arredare corridoio anche l’illuminazione di tipo a LED sta permettendo nuovi sviluppi e concetti di arredo prima non possibili solo attraverso l’ausilio delle consuete apparecchiature. Il LED non solo permette un risparmio energetico molto considerevole, ma permette un controllo della luminosità ma anche della luce stessa finora impossibile.

Si possono creare veri e propri fasci luminosi che disegnino rette e forme, trasformare la luce in oggetto attivo e mutevole, variandone colore ed intensità a proprio piacimento, unico limite è la fantasia, va sempre visualizzata la funzione dell’ambiente, il collegamento che va valorizzato ed enfatizzato ma mai stravolto.

http://www.arenaluci.it/illuminazione-a-led/led-strip-flessibili

By |2018-07-10T19:05:43+00:00Marzo 15th, 2018|Residentiale, Senza categoria|0 Comments